Image
TOUR CALABRIA TIRRENICA

TOUR CALABRIA TIRRENICA

39 39 people viewed this event.

PROGRAMMA:

 

Venerdì 22 marzo

Ore 12:00 partenza dall’area di servizio “PETROL COMPANY”, Gravina di Catania, di fronte “Euromaster Sicali Orazio”, dir. A18, traghetto Caronte&Tourist, Villa S. Giovanni, A2, SS18.

Ore 15:00 sosta caffè Amantea.

Ore 15:30 partenza tour dir. Cetraro, Belvedere Marittimo.

Ore 16:30 arrivo a Diamante, consegna delle camere nel nostro hotel e passeggiata tra i vicoli del borgo marinaro: “Diamante è un borgo turistico della Riviera dei Cedri noto per essere la città dei murales e del peperoncino.

Il centro storico, ricco di vicoli e larghi colorati, si fonde con la parte nuova del centro abitato a due passi dal mare, uno dei pochi casi in Calabria, dove solitamente la parte più antica è posta in altura.

Da non perdere una passeggiata sul Lungomare Alto, cuore del borgo e i tantissimi Murales che si possono ammirare nei vicoli del centro.”

Cena e pernottamento in hotel.

 

Sabato 23 marzo

Ore 9:00 partenza tour dir. Santa Maria Del Cedro e visita del Castello di San Michele: “All’ingresso della valle del fiume Abatemarco, arroccato su un rilievo roccioso, svetta il complesso medioevale denominato di San Michele o dell’Abatemarco. Sulla parte più alta vi sono i ruderi del Castello di San Michele, mentre nell’area più bassa si trovano quelli della Chiesa di San Michele insieme ad alcune tracce di abitazioni.

Il Castello dell’Abatemarco, nome che deriva dall’Abbazia annessa edificata dai monaci basiliani, quale importante sede del loro ordine, ma meglio conosciuto dagli abitanti del luogo come Castello di San Michele, rappresenta uno dei monumenti più importanti del paese dell’Alto Tirreno Cosentino. Secondo alcune fonti storiche il feudo dell’Abatemarco comprendeva anche alcune torri a guardia dell’intera area, tra cui la Torre di Sant’Andrea ed è proprio dal feudo dell’Abatemarco, costituito attorno al Castello, che nacque l’attuale centro storico di Santa Maria del Cedro.”

Ore 10:30 partenza tour dir. Scalea e visita guidata del centro storico e della Torre Talao: “Scalea è uno dei paesi più importanti e più antichi dell’alto tirreno cosentino. L’interno di Scalea è un intrico di scale, vicoli, larghi, supporti ed archi. Una delle caratteristiche del nucleo storico sono i “Suppuorti”, tratti coperti delle vie, nati dalla necessità di costruire, per motivi di difesa, le case una sull’altra.

Torre Talao è una torre costiera risalente al XVI secolo; si trova nel comune di Scalea ed è un esempio di architettura militare aragonese nell’Italia meridionale. La torre fu fatta edificare nel 1563 da Pedro Afán de Ribera d’Alcalà, viceré del regno di Napoli. La Torre Talao oggi è il simbolo di Scalea. In origine lo scoglio di Torre Talao era un’isola. Poi in seguito ad un fenomeno d’interramento è diventata penisola e oggi è completamente all’asciutto..”

Ore 12:00 visita delle serre fotovoltaiche “Le Greenhouse” con pranzo in loco e intrattenimento: “Le serre fotovoltaiche nella riviera dei Cedri calabrese sono un esempio virtuoso di agricoltura sostenibile. Elettricità pulita e frutti di qualità superiore coltivati da una famiglia di imprenditori agricoli da generazioni. Lunghe file colorate di limoni, cedri e arance protette da una robusta struttura in acciaio su cui è montata una distesa di pannelli fotovoltaici grande come dodici campi da calcio. In totale 4 mila piante, supervisionate da mani esperte e da piccoli sensori che consentono di stimarne le condizioni vegetative anche da remoto, tramite un’app.”

A seguire rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Domenica 24 marzo

Dopo colazione, trasferimento e visita guidata dei borghi di Aieta e di Tortora: “Aieta, il borgo tra i più belli d’Italia incastonato tra mare e montagna. Solo dodici chilometri separano uno dei borghi più belli d’Italia, immerso tra le suggestive montagne del Pollino, dalla profumata Riviera dei Cedri, una costa che digrada verso il mare; eppure questa breve distanza è bastata ad Aieta per conferirle tradizioni, sapori e caratteristiche tipiche di uno dei tanti meravigliosi borghi montani che compongono il mosaico culturale dell’entroterra italiano.

Tortora, Turtura o Turturi in tortorese, per chi proviene da nord è il primo comune della Calabria Tirrenica, il cui territorio si estende dalla foce del fiume Noce alla vetta del monte Rossino, nel pieno del Parco Nazionale del Pollino e della Riviera dei Cedri. È un comune a vocazione turistica dove in poco tempo si passa dal bagnasciuga del mare ai lussureggianti monti del Gruppo del Serramale.”

Ore 12:15 partenza tour dir. San Nicola Arcella, Praia a Mare.

Ore 13:00 sosta pranzo Diamante.

Ore 14:30 partenza per il rientro.

Ore 19:30 arrivo previsto a Catania.

Per informazioni: info@bmwmotorradclubcatania.it

Tiziana 3475717592 – Salvo 3356667762

Per iscriverti all'evento invia per email i tuoi dati info@bmwmotorradclubcatania.com

Iscriviti usando webmail: Gmail / AOL / Yahoo / Outlook

 

Date And Time

22-03-2024 @ 12:00 to
24-03-2024 @ 19:30
 

Location

Scalea
 

Tipologie di evento

Share With Friends